BAGNA CAUDA PIEMONTESE: LA RICETTA ORIGINALE

La Bagna Cauda rientra nei beni immateriali da tutelare come Patrimonio dell’Unesco. Un piatto semplice e povero, composto da pochissimi ingredienti ma dal sapore deciso, molto ben radicato nella tradizione piemontese.

Una tradizione che si tramanda da generazioni, da nonne a nipoti, proprio come è successo a me.

Questa ricetta, infatti, è della mia nonna ed è stata tramandata già da generazioni precedenti.

C’è chi la prepara senza latte, chi con il latte, chi addirittura con la panna.

Ne esistono di diverse versioni, tutte ugualmente buone, ma per me questa è quella originale.

 

Print Recipe
BAGNA CAUDA: LA RICETTA ORIGINALE
Un piatto unico, sano e ricco di sapore da gustare nelle fredde giornate d'inverno.
Cucina Italian
Tempo di cottura 40 minuti
Porzioni
persone
Ingredienti
Cucina Italian
Tempo di cottura 40 minuti
Porzioni
persone
Ingredienti
Istruzioni
  1. Per cominciare, con la mezzaluna tritare l'aglio con le acciughe finché non si otterrà un composto omogeneo (deve avere una consistenza quasi cremosa, molto simile alla pasta di acciughe)
  2. Soffriggere il trito ottenuto di aglio e acciughe con il bicchiere d'olio.
  3. Aggiungere il latte e la maizena sciolta in un bicchiere di latte, precedentemente tenuto da parte.
  4. Far addensare a fuoco vivo, mescolando.
  5. Abbassare il fuoco e far cuocere per circa mezz'ora - 40 minuti, sempre continuando a mescolare.
  6. Alla fine aggiungere un bel pezzettone d burro. Servire calda, con un vassoio di verdure miste a scelta. Sono perfetti i peperoni crudi o arrosto, il cardo, la patata, il topinambur, le cipolle bollite, il porro, ecc...

 




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*