Tag: dolci carnevale senza glutine

SPECIALE CARNEVALE: CHIACCHIERE senza glutine & senza lattosio – BELLI FRESCHI<span class= No ratings yet. " />

SPECIALE CARNEVALE: CHIACCHIERE senza glutine & senza lattosio – BELLI FRESCHI No ratings yet.

Continua lo Speciale Carnevale 2019, questa volta con le chiacchiere senza glutine e senza lattosio di Belli Freschi.

Le chiacchiere di Carnevale sono uno dei dolci principe di questo allegro periodo e sono delle sfoglie croccanti fritte o passate in forno, dal diverso nome a seconda della regione.

Per esempio, qui in Piemonte sono famose come Bugie, frappe invece in Emilia Romagna, lattughe in Lombardia, ma sicuramente il nome più diffuso è proprio chiacchiere.

Nome:

Chiacchiere senza glutine e senza lattosio

Marca:

Belli Freschi – hanno un ottimo ed ampio shop on line, dove potrete acquistare questo prodotto e tantissimi altri. CLICCA QUI per essere rimandato direttamente sul loro sito.

Ingredienti:

Amido di mais, amido di riso, zucchero, fibre di semi psyllium, guar, maltodestrine di mais, uova pastorizzate, olio di semi di girasole, latte di soia, aromi, zucchero a velo, sorbato di potassio.

Il parere di FantasiaCeliaca:

Come vi accennavo prima è, secondo me, il dolce tipico di Carnevale per eccellenza, conosciuto ed apprezzato in tutta Italia.

Queste, tra tutte e tra le varie chiacchiere che ho assaggiato, mi sono piaciute particolarmente per il loro sapore ben definito.

Le altre, infatti, hanno troppi aromi che oltre a ripresentarsi per tutta la giornata, tendono a dare fastidio.

Pur essendo fritte e non cotte nel forno, non sono troppo unte e quindi non troppo pesanti.

Voto: 8

Please rate this

 
MIGLIACCIO SENZA GLUTINE<span class= No ratings yet. " />

MIGLIACCIO SENZA GLUTINE No ratings yet.

“A Carnevale, ogni “migliaccio” vale…”

Ma sì, a Carnevale è concesso anche cambiare i proverbi… 🙂

Come tradizione vuole, oggi vi propongo la ricetta del migliaccio, ovviamente rivisitato senza glutine!

E’ un dolce della tradizione napoletana, a base di semolino e ricotta. La sua preparazione è priva di farina, quindi se riuscite a trovare il semolino senza glutine, il gioco è fatto!

Questo dolce è legato alla tradizione contadina partenopea ed è realizzata con pochi ingredienti e dal basso costo. Una volta si usava appunto il miglio, che dà il nome a questo dolce… Ora è stato sostituito con il semolino.

Ingredienti: 

  • 200 g di semolino senza glutine
  • 500 ml di latte
  • 250 g di zucchero
  • 500 ml di acqua
  • 350 g di ricotta
  • 4 uova
  • 40 g di burro
  • 1 scorza di arancia
  • 1 scorza di limone
  • 1 pizzico di sale
  • gocce di cioccolato q.b.

Procedimento:

  • Cominciamo subito con la preparazione del semolino; in un pentolino, unire l’acqua, il latte e il burro. Aggiungere il pizzico di sale e le scorze di limone e di arancia.
  • Non appena il latte bollirà, togliere le scorze di limone e di arancia, versare a pioggia il semolino, abbassare il fuoco e mescolare per 4-5 minuti per evitare che si formino i grumi.
  • Lasciare intiepidire leggermente il semolino e occuparsi degli altri ingredienti; in una planetaria, montare lo zucchero con le uova fino ad ottenere un composto chiaro ed omogeneo.
  • Aggiungere poco per volta la ricotta e continuare a mescolare.
  • Aggiungere poco per volta il semolino e mescolare fino ad ottenere un composto omogeneo e privo di grumi.
  • Aggiungere le gocce di cioccolato precedentemente infarinate e congelate.
  • Foderare con carta da forno una tortiera da 24 cm di diametro, quindi versare il composto.
  • Infornare a forno statico preriscaldato a 200° per 60 minuti.
  • Lasciate raffreddare e servire!

 

Consigli:

  • il migliaccio è ottimo anche servito freddo da frigo! Una vera prelibatezza, da provare!
  • Oltre alle gocce di cioccolato, potete eventualmente renderlo più gustoso e goloso con uvetta e canditi, o in alternativa, se lo volete più neutro possibile, potete eliminare le gocce di cioccolato.
  • Il migliaccio si conserva in frigorifero per 3-4 giorni.

Buon Carnevale!!

Please rate this